Mafia, Borrometi (Art21): “Democrazia a rischio nel nostro Paese”

“Fare squadra contro le mafie, combattendole con la conoscenza e illuminandole. È fondamentale ed è per questo che dobbiamo impegnarci, nel nostro Paese la democrazia è a rischio grazie all’economia illegale che muovono le mafie. Non è vero che i soldi non puzzano”. Lo ha detto il presidente di Articolo21, Paolo Borrometi, nel corso del seminario organizzato da Libera e Fnsi all’interno della tre giorni di “Contromafie” a Roma. “Grazie a Libera per l’opportunità che ci ha dato, oggi come Articolo21 lanceremo la carta di Assisi, grazie al lavoro di Roberto Natale. Una carta – ha spiegato – che non è l’ennesima ma il sunto di tutte le altre carte, per la scorta mediatica, contro i linguaggi d’odio”. Borrometi, come riporta l’Ansa, ha poi fatto riferimento “all’isolamento in cui molti colleghi che vogliono fare solo ed unicamente il proprio lavoro, vivono“.