Elezioni, Faraone (Pd): basta polemiche, scelta squadra migliore

“Le ultime elezioni regionali hanno dimostrato che ci sono problemi di consenso e per questo ora abbiano presentato la migliore squadra per le elezioni nazionali. Non faremo polemiche con chi dissente sulle candidature, questo non e’ un congresso, rimandiamo quindi le polemiche a dopo”. A dirlo e’ il candidato capolista al Senato per la Sicilia Occidentale per il Pd Davide Faraone durante la presentazione dei candidati a Messina. “Questo sistema elettorale nuovo – continua Faraone – ha creato difficoltà perché e’ un sistema che ancora non era stato provato. Abbiamo candidato anche qui Boschi solo perché’ e’ un valore aggiunto”. “Su Crocetta non mi interessa fare polemica. A noi interessa combattere solo chi ha fatto male per il paese e fare proposte valide. Tutte queste polemiche sui candidati stancano le persone. Capisco che Raciti la pensi diversamente ma ora dobbiamo pensare alle elezioni”.

“Leggo che Davide Faraone prova ad indossare ancora le vesti del responsabile. E vedo che ancora non si rende conto di non essere credibile”. Così Antonio Rubino a nome dei partigiani del Pd, i dirigenti in dissenso ”col modello padronale del partito”. “Se c’e’ una cosa che ha stancato tanti di noi e’ il suo modo di fare l’arrogante e senza basi politiche ma con la sola logica delle ‘faide interne’ come ha fatto in questi quattro anni. Spero che Matteo Renzi si accorga dei disastri che ha causato e continua a causare il suo ‘viceré’ prima che sia troppo tardi”.