Ponte sullo Stretto, Di Battista insiste: “Berlusconi sta parlando direttamente alla mafia”

“Quando Berlusconi lancia certi messaggi, parla di Ponte dello Stretto, sta parlando direttamente alla mafia, parla a una parte di Paese che evidentemente pensa che l’illegalità possa essere la soluzione”. Così Alessandro Di Battista commenta la proposta di condono avanzata oggi da Silvio Berlusconi. “L’esempio di illegalità viene dall’alto – prosegue Di Battista a margine di un comizio ad Aosta a sostegno dei candidati del M5s  alle elezioni politiche – e per quanto mi riguarda questo paese si rimette in sesto soltanto con principi di legalità. I condoni tombali – aggiunge secondo quanto riporta l’Ansa – fanno comodo a Berlusconi e agli gli uomini come lui”.