Sicilia, tetti stipendi Ars: riunito Consiglio presidenza

Riunito il Consiglio di presidenza dell’Assemblea regionale siciliana per la reintroduzione dei tetti agli stipendi del personale. Dopo avere acquisito le controproposte dei sindacati rispetto alla bozza che prevede la conferma del tetto di 240 mila euro per i dirigenti e sottotetti per il resto delle carriere su cui aveva lavorato Giorgio Assenza, il questore delegato alla trattativa, il Consiglio dovrebbe produrre un testo definitivo da sottoporre alle sette organizzazioni sindacali che rappresentano buona parte dei 179 dipendenti dell’Assemblea. L’obiettivo, come spiega l’Ansa, è di arrivare ad un accordo unanime in Consiglio, ma non è affatto scontato per alcune perplessità dei rappresentanti del Movimento 5 stelle che avevano chiesto più tempo per valutare i documenti acquisiti negli ultimi giorni dagli uffici dell’amministrazione. Nel pomeriggio comunque è già previsto un incontro tra il delegato Assenza e le organizzazioni sindacali che se riceveranno la proposta da parte del Consiglio sono intenzionate a chiedere un rinvio alla prossima settimana per sottoporre l’eventuale testo ai lavoratori prima della firma.