Salute, troppi tumori a Siculiana: al via collaborazione tra Comune e medici per mappatura territoriale

Giovedì primo febbraio, su iniziativa del sindaco Leonardo Lauricella, si è svolta una riunione presso la sede municipale alla quale hanno partecipato i medici di base operanti a Siculiana per “analizzare il preoccupante verificarsi di malattie tumorali nel nostro paese“. Nel corso dell’incontro “l’Amministrazione comunale – viene sottolineato in una nota – ha rappresentato l’esigenza di acquisire elementi utili per approfondire l’incidenza di tali malattie nel nostro territorio e i medici hanno dichiarato la propria disponibilità a collaborare ed, in primo luogo, ad elaborare uno studio delle malattie dei propri assistiti con riferimento ad un arco temporale che va dal 1994 a tutt’oggi. Tale attività propedeutica dei medici assume particolare importanza perché sarà supportata da una mappatura territoriale con l’indicazione del luogo, dell’età e del lavoro svolto dai malati. I medici hanno assicurato che già entro il mese di febbraio saranno nella condizione di fornire i dati statistici occorrenti, presupposto indispensabile per ulteriori accertamenti e studi in materia”.

“Sono soddisfatto della pronta disponibilità dei medici che ringrazio sentitamente”, ha dichiarato il Sindaco Leonardo Lauricella, che ha poi proseguito: “il prezioso lavoro dei medici sarà arricchito e integrato dai dati che l’Agenzia regionale per la protezione dell’ambiente (ARPA) fornirà all’Ente comune”.