Sicilia, Sgarbi: sarò assessore almeno fino a metà maggio

“Sara’ un tempo tempo breve quello dedicato al mio mandato, ma non tanto breve da non dare delle linee guida. Queste sono le mie ultime volonta’, dopo il 4 marzo avremo un limbo, ma qualunque sara’ il mio destino penso di sopravvivere come assessore almeno fino a meta’ maggio, poi si capira’ se mi dovro’ separare dalla Regione”. Lo ha detto l’assessore regionale si Beni culturali, Vittorio Sgarbi, candidato alle prossime elezioni politiche del 4 marzo, a margine di una conferenza stampa sulle iniziative promosse per “Palermo Capitale Italiana della Cultura 2018” .