Turismo ad Agrigento, con i treni storici alla festa del Mandorlo in Fiore

Nuovo appuntamento, domenica 11 marzo, con il ‘Mandorlo in Fiore Express’, il treno storico della Fondazione FS italiane che, in occasione della 73esima edizione della tradizionale festa di primavera, torna a percorrere i binari tra Agrigento centrale e Porto Empedocle. Automotrici d’epoca perfettamente restaurate effettueranno, a partire dalle 8.30, sei corse complessive (tre di andata e tre di ritorno) che collegheranno Agrigento centrale, Tempio di Vulcano, Porto Empedocle centrale e Porto Empedocle succursale. Tra le prime linee turistiche inserite nel progetto ‘Binari senza tempo’, la Ferrovia dei Templi è una delle più gettonate dagli appassionati che ogni anno viaggiano a migliaia, con alta percentuale di stranieri, a bordo dei treni storici della Fondazione FS italiane. Gli orari del ‘Mandorlo in Fiore Express’ sono pubblicati sul sito www.fondazionefs.it, nella sezione ‘Viaggi ed eventi’. Il biglietto per tutte le fasce d’età, da qualunque stazione d’origine, comprensivo del viaggio di andata e ritorno, ha il costo di 6 euro. E’ disponibile su tutti i canali di vendita Trenitalia, biglietterie e self service di stazione, agenzie di viaggio abilitate, su trenitalia.com, e sull’app Trenitalia per dispositivi mobili. Sarà possibile acquistare i biglietti anche rivolgendosi al personale a bordo treno, senza alcuna maggiorazione e in relazione alla disponibilità dei posti a sedere.