Sicilia: Piano regionale riserve naturali, Cga ribalta decisione Tar

Il Consiglio di giustizia amministrativa ha accolto la richiesta di sospensiva della sentenza del Tar di Catania che aveva annullato le modifiche al Piano regionale dei Parchi e delle riserve. Il ricorso era stato presentato dalla Regione, e poi da Legambiente. Il Cga ha fissato per la trattazione del merito l’udienza del 4 luglio prossimo. In questo modo si riapre la strada per l’istituzione della riserva naturale “Capo Murro di Porco e Penisola della Maddalena”. Con l’entrata in vigore del piano paesaggistico tornano in essere le norme di tutela del territorio. Il presidente di Legambiente Sicilia, Gianfranco Zanna, ha chiesto all’assessore all’Ambiente, Toto Cordaro, di istituire al piu’ presto la riserva della Pillirina, e a quello ai Beni culturali, Vittorio Sgarbi, di procedere alla pubblicazione del decreto di approvazione del piano paesaggistico di Siracusa.