Elezioni, Arnone (Fi): “Il voto degli italiani all’estero sarà la Waterloo del M5s”

“È solo grazie al presidente Berlusconi che oggi gli italiani residenti all’estero possono contribuire, con il proprio voto, alla crescita ed allo sviluppo della loro terra d’origine. Un ringraziamento che ho espresso personalmente al presidente il quale ha ribadito l’importanza, soprattutto in questa tornata elettorale, del voto di tutti i nostri connazionali per raggiungere quel traguardo del 45% di preferenze per il centrodestra che non rappresenta un obiettivo utopistico ma una solida possibile realtà”. Lo afferma in una nota Giuseppe Arnone, candidato agrigentino alla Camera dei Deputati nella circoscrizione Europa nella lista unitaria Salvini-Berlusconi-Meloni.