Maltempo, Musumeci: “Cede tre quarti Sicilia, serve mappa del rischio”

“Almeno tre quarti del territorio siciliano e’ interessato da eventi di erosione, da frane, da esposizione alle alluvioni, anche se in misura diversa da zona a zona. Per questo motivo, ho già chiesto una mappa completa delle realtà maggiormente esposte a ogni tipo di rischio, perché non possiamo continuare a inseguire le emergenze e le falle che si aprono quotidianamente”. Lo afferma il presidente della Regione siciliana Nello Musumeci che ha disposto sopralluoghi e controlli, in particolare nel Messinese dopo le recenti frane. “Dobbiamo capire – aggiunge – quali sono le arterie siciliane deboli, quelle vulnerabili e quelle forti. Programmeremo gli interventi e verificheremo se, per i casi su cui dobbiamo intervenire, ci sono già i progetti. Se non e’ cosi’, gli uffici tecnici inizieranno a lavorarci”.
Nella foto, scattata oggi, l’erosione costiera che continua a fare danni ad Eraclea Minoa (Agrigento).