Sicilia, Musumeci riceve presidente Cga Rosanna De Nictolis

Il presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci, ha ricevuto a Palazzo d’Orleans, in visita di cortesia, il presidente del Consiglio di giustizia amministrativa, Rosanna De Nictolis. Nel corso del cordiale incontro, che si è protratto per oltre un’ora – e al quale erano presenti anche il presidente aggiunto del Cga, Ermanno De Francisco, e il consigliere della Sezione consultiva, Antonino Lo Presti – sono stati affrontati diversi temi, nell’ottica di una sempre maggiore collaborazione tra i due organi. In particolare, si è discusso del trasferimento del Consiglio di giustizia amministrativa in un’altra sede, che sia più funzionale per le attività dei magistrati e della possibilità – con l’obiettivo di snellire la trattazione dei vari procedimenti – che i componenti designati dalla Regione nella sezione consultiva possano far parte dei collegi in sede giurisdizionale.

I vertici del Consiglio di giustizia amministrativa hanno manifestato al presidente Musumeci la disponibilità a collaborare con l’esecutivo, nel rispetto reciproco dei ruoli, nella fase di predisposizione di particolari disegni di legge ritenuti prioritari dal governo e di testi unici nelle materie di competenza esclusiva o concorrente della Regione.
Sempre nel settore legislativo, è emersa la possibilità che il Cga dia un supporto tecnico-giuridico alla Regione per un’attività di editing dei disegni di legge durante l’iter di approvazione degli stessi. “Ho apprezzato molto – afferma il presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci – la grande disponibilità alla collaborazione con il governo, manifestata dalla presidente De Nictolis. Sono convinto che questa sinergia tra istituzioni possa servire a migliorare il livello qualitativo della nostra legislazione e quindi con ricadute positive per tutti i cittadini siciliani”.