Sanità nell’Agrigentino, riapre Punto nascite dell’ospedale di Licata

Si torna a nascere a Licata. Domattina, il punto nascite dell’ospedale “San Giacomo d’Altopasso” – dopo due anni di chiusura – tornerà ad essere aperto e funzionante. Le donne incinte non dovranno più spostarsi, dunque, ad Agrigento o a Gela (Caltanissetta) per partorire. Gli interventi strutturali – indispensabili vista la necessità di adeguare a norma e rifunzionalizzare gli ambienti – sono stati conclusi. Come riporta l’Ansa. il reparto, chiuso dal primo gennaio 2016, è stato oggetto di una globale ristrutturazione per un investimento di circa un milione di euro dopo che il ministro della Salute, Beatrice Lorenzin, proprio l’ultimo giorno dell’anno 2015, aveva concesso in deroga l’apertura del punto nascite licatese ma a condizione che la stessa struttura fosse adeguata agli standard ministeriali”.