Elezioni, Arnone (FI): “Grazie a tutti i connazionali all’estero che hanno creduto in me”

“Cari amici, quando occorre tirare le somme del lavoro compiuto, qualunque esso sia, ci si sofferma soprattutto sulla lettura del risultato senza tener conto delle dinamiche e delle ragioni che lo hanno determinato”. Lo ha scritto su Facebook l’imprenditore agrigentino Giuseppe Arnone, candidato nel collegio Europa alla Camera dei Deputati con la lista di centro destra “Salvini-Berlusconi-Meloni”. Arnone non è riuscito a conquistare il seggio in Parlamento, ma non demorde, ringrazia gli elettori e va avanti. “La tornata elettorale appena conclusa, alla quale ho concorso con spirito di dedizione e responsabilità, ha confermato – ha scritto – la debolezza del sistema elettorale per la circoscrizione estero, mostrandone i limiti strutturali nei confronti dei quali occorrerà porre rimedio in fretta. Sono orgoglioso di aver potuto cogliere, in questa mia avventura elettorale, l’anelito delle migliaia di italiani all’estero ad una riconsacrazione dei principi morali, condizione essenziale per una felice sintesi dei valori individuali, familiari e sociali che rappresentano un contributo essenziale al progresso del nostro Paese, esasperato da una dialettica fuorviante e punitiva lontana dall’assicurare uno sviluppo economico che doni soddisfazione alle legittime aspirazioni dei cittadini. Poche ore fa, la mia avventura elettorale è finita. Desidero esprimere un ringraziamento a tutti i nostri connazionali all’estero per la fiducia che hanno riposto nella mia persona. Una fiducia – ha concluso – che sento come una responsabilità e che mi impegnerà a non disperdere il lavoro compiuto, dedicando ogni mio pensiero, ogni mio atto al servizio di questi cittadini che con dignità e lealtà concorrono ad accrescere il prestigio dell’Italia e che rappresentano anch’essi l’unità nazionale. Viva l’Italia!”.