Migranti, incendio al centro d’accoglienza di Lampedusa

Incendio divampato oggi all’interno dell’hotspot di Lampedusa. Il rogo è stato già circoscritto e avrebbe provocato danni non gravissimi, secondo quanto riporta l’Ansa. Nessuno dei 150 tunisini ospiti della struttura è rimasto ferito. Il rogo è stato appiccato al piano superiore del primo padiglione dell’hotspot di contrada Imbriacola a Lampedusa e ha interessato anche l’intercapedine del soppalco che è, in parte, crollato. All’hotspot, al momento, stanno lavorando complessivamente tre squadre dei vigili del fuoco di Lampedusa, compresa quella che e’ di presidio fisso, per la vigilanza, nella struttura. L’incendio è stato appiccato nello stesso padiglione che venne distrutto, sempre a causa di un rogo doloso, il 18 febbraio del 2009.