Mafia, Rai Storia ricorda il sindacalista Placido Rizzotto a 70 anni dal delitto

Settant’anni fa, il 10 Marzo 1948 il sindacalista siciliano Placido Rizzotto viene rapito e ucciso dalla mafia, che non gli perdona l’impegno a fianco del movimento contadino per l’occupazione dei latifondi. Un personaggio e un impegno per la legalità ricordati da “Il giorno e la Storia”, il programma di Rai Cultura in onda sabato 10 marzo a mezzanotte, e in replica alle ore 5.30, 08.30, 11.30, 14.00 e alle 20.10 su Rai Storia. All’omicidio di Placido Rizzotto assiste un pastore: Giuseppe Letizia, che riconosce i killer. Viene ucciso anche lui. I presunti assassini, Vincenzo Collura, Pasquale Criscione e Luciano Liggio, verranno assolti per insufficienza di prove.