Rifiuti in Sicilia, Musumeci: mancanza Piano è responsabilità governo precedente, noi stiamo ponendo riparo

“Il provvedimento dell’Unione Europea è la conferma di quanto diciamo da mesi. La mancata adozione del Piano rifiuti è una responsabilità gravissima del precedente governo alla quale stiamo ponendo riparo. Per questa ragione, abbiamo deliberato in giunta l’istituzione dell’Ufficio che predisponga il Piano, avviando le procedure per l’acquisizione delle professionalità necessarie. Come ho detto in aula, entro dicembre, finalmente dopo otto anni, la Sicilia avrà il Piano regionale dei rifiuti. Intanto, come concordato con l’assessore Pierobon e con il nostro consulente Angelini, nelle prossime settimane approveremo un Piano stralcio, che ci consentirà di liberare le prime risorse per gli interventi nel settore“. Lo dichiara, in una nota, presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci, in riferimento alla notizia che la Commissione europea ha bloccato quasi 179 milioni di euro destinati a fronteggiare l’emergenza ambientale in Sicilia perché la Regione non si è ancora dotata di un efficace piano rifiuti.