Elezioni, un seggio senatoriale M5S in Sicilia resta vacante

Tutti i candidati del Movimento 5 stelle eletti lo scorso 4 marzo nell’uninominale del Senato in Sicilia erano anche candidati nel plurinominale e pertanto il seggio scattato nella quota proporzionale non potra’ essere assegnato, come riporta l’Ansa. Secondo l’orientamento comune, restera’ vacante, in quanto la distribuzione dei seggi per palazzo Madama avviene su una rigida base regionale: non puo’ cosi’ scattare in un’altra regione col sistema dei resti, come invece accade per la Camera. A meno che la politica non riesca a trovare un’altra ‘soluzione’.