Scuola, al liceo “Politi” di Agrigento crolla parte del tetto dei bagni

Crolla il tetto dei bagni degli alunni al Liceo scientifico e delle scienze umane «Politi» di Agrigento. Tragedia evitata, per fortuna non si sono registrati feriti. Ma la notizia, che è stata diffusa, ieri, sulla pagina facebook dell’Unione degli studenti, ha destato scalpore e preoccupazione. «Giorno 16 marzo – scrivono i ragazzi dell’Uds come riporta oggi il Giornale di Sicilia – abbiamo assistito all’ennesima crepa del sistema scolastico italiano. Il crollo del tetto dei bagni destinati agli studenti che frequentano l’istituto scolastico. Fortunatamente non c’è stato alcun ferito ma non è la prima volta che accadono eventi di questo tipo ad Agrigento: basti pensare al crollo che si è verificato al liceo classico Empedocle l’anno scorso o quelli del Liceo Scientifico e Linguistico Statale Leonardo che si sono registrati più volte nel corso degli ultimi quattro anni». Oltre a questo episodio, che seppur grave non ha per fortuna avuto conseguenze peggiori, l’Unione degli studenti denuncia la situazione di pericolo nelle scuole della provincia.