Beni culturali in Sicilia, Musumeci: dopo Sgarbi un assessore tecnico

Sarà un tecnico a guidare l’assessorato ai Beni culturali della Regione siciliana nel dopo-Sgarbi. Ad annunciarlo è stato il presidente della Regione siciliana Nello Musumeci durante un’intervista a Trm. “Penso a un assessore tecnico perché credo ci sia bisogno di un profondo conoscitore dei beni siciliani, come del resto è il professor Sgarbi che però fra qualche giorno andrà a fare il deputato – ha detto – Mi orienterò su una figura tecnica e peraltro non c’è stata alcuna pressione in questo senso né io ho pensato di doverlo assegnare a questo o a quel partito”. Il governatore ha quindi aggiunto: “Sarà un assessore al di sopra delle parti che potrà dare impulso, con una maggiore presenza, a un assessorato che insieme al Turismo può fare la differenza nei prossimi anni per il mio programma di governo”.