Erosione Eraclea Minoa, danneggiata la struttura dell’oasi Marevivo: al via la rimozione

In parte danneggiata dal mare la nuova struttura dell’Oasi Marevivo di Eraclea Minoa inaugurata l’estate scorsa. La veranda è stata già rimossa. Nei prossimi giorni, se la situazione non dovesse migliorare, probabilmente verrà smontata tutta la struttura realizzata per l’accoglienza di studenti, giovani ricercatori, turisti e villeggianti desiderosi di conoscere il territorio e interessati ai percorsi di educazione ambientale mirati ad approfondire le tematiche della tutela, dell’autoresponsabilità nella gestione e nella fruizione sostenibile dell’ambiente naturale. Entro qualche giorno dovrebbe arrivare la risposta da parte dell’assessore regionale al Territorio e Ambiente Toto Cordaro sulla possibilità di realizzare un intervento da 150.000 euro per il posizionamento di barriere paramassi provvisorie in attesa di un progetto di salvaguardia definitiva, così come annunciato durante le audizioni in commissione Ambiente all’Ars. Cordaro, il 13 marzo scorso all’Assemblea regionale siciliana, ha chiesto una quindicina di giorni di tempo prima di poter dare una risposta positiva o negativa.