Sanità in Sicilia, Razza avvia rinnovo commissione prontuario terapeutico

Via libera dall’Assessore regionale per la Salute, Ruggero Razza, al rinnovo della Commissione per il Prontuario Terapeutico. Per adeguare lo strumento alle esigenze di trasparenza e imparzialità e alle linee direttrici anti corruzione, sono chiamati a far parte della Commissione, oltre ai dirigenti dell’assessorato, il presidente dell’Ordine dei Medici di Palermo, i segretari regionali delle principali organizzazioni dei medici di famiglia (Fimmg, Snami e Smi), i farmacologi Angela Sortino (Università di Catania), Gianluca Trifirò (Università di Messina) e Antonella Viola (Asp di Palermo). La Commissione sarà integrata, con il rigoroso criterio della rotazione, da tutte le figure specialistiche necessarie. “Al fine di colmare l’arretrato in essere – si legge nella direttiva – nella prima fase di attività si invita a dare disposizioni affinché sia dato pronto avvio all’esame dei farmaci innovativi e a raggruppare la trattazione dei farmaci per aree terapeutiche”. I professionisti che vorranno far parte del novero degli specialisti chiamati per integrare la commissione a rotazione, potranno inoltrare il proprio curriculum attraverso le Università siciliane e le direzioni generali delle Aziende del Sistema sanitario regionale.