Agrigento, Salvatore Vella è il nuovo procuratore aggiunto

Il plenum del Consiglio superiore della magistratura ha deliberato la nomina del magistrato Salvatore Vella a nuovo procuratore aggiunto della Repubblica di Agrigento. Vella prende il posto, lasciato vacante meno di un anno fa, di Ignazio Fonzo. Apprezzato conoscitore dei fenomeni mafiosi e migratori, Salvatore Vella, 47 anni, è stato in passato sotto scorta per minacce ricevute quando operava alla Procura di Sciacca. Esperienze anche alla Direzione distrettuale antimafia di Palermo.  Vella ha condotto brillanti inchieste anche sul versante amministrativo: quella sulla “Cricca di Lampedusa”, ad esempio, o ancora più attuale la maxi inchiesta su Girgenti Acque nella quale sta guidando il “pool” di magistrati che sta indagando sulla società che gestisce il servizio idrico integrato in gran parte dell’Agrigentino.