Migranti: calo sbarchi del 75% nel 2018, eritrei e tunisini i più numerosi

Continuano a diminuire gli sbarchi di migranti in Italia. Nei primi tre mesi del 2018 – secondo i dati aggiornati del ministero dell’Interno – sono arrivati via mare 6.161 persone, il 75% in meno rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, quando erano stati 24.278. Ancora più netta la flessione per i migranti partiti dalla Libia: sono 4.399 contro i 23.549 del 2017 (-81%). Eritrei (1.551) e tunisini (1.187) i più numerosi. I minori soli sono 909. I richiedenti asilo trasferiti in altri Paesi europei secondo con la relocation sono saliti a quota 12.354.