Sicilia, denuncia di Musumeci: “Dipendenti regionali adottati da anziani per usufruire della legge 104”

In Sicilia ci sono dipendenti della Regione che si sono fatti adottare da anziani malati per potere beneficiare della legge 104 per l’assistenza. Lo denuncia  il governatore Nello Musumeci. “E’ possibile che su 13 mila dipendenti, 2.350 usufruiscano della legge 104?”, ha detto oggi in conferenza stampa rivolgendosi ai cronisti. Musumeci ha spiegato che il governo “sta lavorando sul fronte del personale dipendente della Regione”. Oltre a citare il caso dei dipendenti che beneficiano della legge 104 per assistere congiunti malati (tra questi ci sarebbe chi addirittura, ha sostenuto il governatore, si sarebbe fatto adottare per usufruire dei benefici), Musumeci ha parlato di un altro caso: “2.600 dipendenti sono dirigenti sindacali e non possono essere distaccati”.