Rifiuti in Sicilia, premiazione Comuni virtuosi per la differenziata al salone Progetto Comfort

Tutto pronto per l’inaugurazione del Decimo Salone Progetto Comfort, la più autorevole vetrina del Sud Italia dedicata all’ambiente, ai rifiuti, al wellness, energia, fonti rinnovabili e bioedilizia in programma a Catania i prossimi 12, 13 e 14 aprile, al Centro fieristico Le Ciminiere di piazzale Asia. Il taglio del nastro è previsto alle 10 alla presenza, tra gli altri, del presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci, il responsabile dell’Ufficio speciale riduzione dei consumi ed efficientamento energia, Salvatore Cocina, nonché presidente del Comitato Tecnico Scientifico di Progetto Comfort, il presidente Progetto Comfort, Salvatore Peci e il direttore marketing, Giusy Giacone. Quest’anno due novità assolute all’interno del Salone: il Villaggio Green, un laboratorio ricreativo e culturale, dedicato agli studenti, che sarà focalizzato sulle aree tematiche della raccolta differenziata e del riciclo e la tappa conclusiva della settimana europea dei Rifiuti.

Subito dopo l’apertura, si svolgerà nella Sala 3 la Cerimonia di Premiazione Regionale dei 146 Comuni Virtuosi nel campo della Raccolta Differenziata. La Regione riconosce la buona amministrazione di sindaci, assessori, funzionari e aziende di gestione dei rifiuti dei comuni virtuosi in Sicilia. Sono 37 i comuni che hanno superato la soglia del 65% di raccolta differenziata prevista per legge (nel 2016 erano 23), 71 i comuni si attestano tra il 50% e il 65% di raccolta differenziata (nel 2016 erano 51); altre amministrazioni riceveranno una menzione speciale perché raggiungono alte performance dovute all’avvio della raccolta porta a porta. Progetto Comfort, evento unico per l’intera Sicilia, che quest’anno celebra i suoi primi dieci anni e dal 2016 si fregia del titolo di Salone Internazionale, offrirà un’occasione di confronto e dibattito per addetti ai lavori, ricercatori, tecnici specialistici e utenti finali, confermandosi una realtà ormai consolidata su tutto il territorio nazionale, tra le vetrine più qualificate sulle soluzioni tecnologiche che coniugano il benessere dei cittadini con un consumo sostenibile delle risorse a disposizione.
Di assoluto prestigio, il Comitato Tecnico-Scientifico che ha organizzato una trentina di convegni di approfondimento, con il coordinamento del vice presidente Giuseppe Mancini e il contributo di relatori provenienti dal mondo delle professioni, dell’impresa, della pubblica amministrazione, dell’associazionismo e dell’università. Oltre 150 espositori, (quattro sono le aziende sponsor Ecogest, Tekra, Catanzaro Costruzioni, Ecoplast) hanno già confermato la loro presenza in 8 mila metri quadrati che porteranno in Sicilia novità assolute.