VIDEO | Vinitaly 2018, nuova incetta di premi per Milazzo: 8 vini nella guida 5StarWines

Nuova incetta di premi per l’Azienda Agricola G. Milazzo al Vinitaly 2018. Con ben otto vini meritevoli di  riconoscimento l’azienda agricola di Campobello di Licata, guidata da Giuseppina Milazzo e Saverio Lo Leggio, è la più premiata al Concorso Enologico Internazionale 5StarWines e tra le aziende siciliane con i punteggi più alti. Ecco i vini dell’Azienda Agricola G. Milazzo premiati al Vinitaly 2018: Maria Costanza rosso 2013, 92 punti; Selezione di Famiglia 2015, 91 punti; Maria Costanza bianco 2017, 91 punti; Duca di Montalbo 2004, 91 punti; Duca di Montalbo 2011, 91 punti; Fancello 2014, 90 punti; Maria Costanza rosso 2015, 90 punti; Selezione di Famiglia 2015, 90 punti.

Per i Milazzo produrre vini è una vera “questione di famiglia” che ne ha fatto i primi produttori di spumanti con metodo classico in terra di Sicilia. Un cammino che prosegue nel segno della valorizzazione della tradizione aziendale, con Giuseppina Milazzo e Saverio Lo Leggio, coppia nella vita, uniti nella volontà di dare continuità alla produzione Milazzo. Tra i primi viticoltori siciliani, tra la fine degli anni settanta e l’inizio degli anni ottanta, ad esaltare la vinificazione da vitigni autoctoni siciliani. Questo ha consentito nel corso degli anni, insieme ad altri nomi eccellenti, al recupero della tradizione vitivinicola dell’isola senza tralasciare la sperimentazione e innovazione, che ha portato tra le altre l’adozione in Sicilia delle uve Chardonnay con il preciso intento di arrivare a produrre un grande spumante Metodo Classico Siciliano.

Show cooking dello chef bistellato Pino Cuttaia (de La Madia di Licata) al Vinitaly 2018. L’evento, che ha richiamato l’attenzione di un folto pubblico e giornalisti specializzati, si è svolto nello stand dell’Azienda Agricola G. Milazzo di Campobello di Licata (Agrigento). Lo chef Pino Cuttaia ha preparato e ha fatto assaporare  ai partecipanti un piatto di sua creazione – “Ricciola lisciata all’olio di cenere con patate” –  in abbinamento al Terre della Baronia Rosso premiato con la Gran Medaglia d’oro nell’ultimo Concours Mondial de Bruxelles dove è stato giudicato come rivelazione internazionale assoluta. Ecco la video diretta dell’evento pubblicata sulla pagina Facebook ComuniC@lo