Agrigento, riunita direzione provinciale del Pd: rilanceremo attività nel territorio

“Si è riunita la Direzione Provinciale del Partito Democratico di Agrigento. Il terzo incontro dopo il voto del 4 marzo utile per comprendere le ragioni di una pesante sconfitta ma anche per individuare percorsi nuovi di rilancio. Al termine di un ampio dibattito – si legge in una nota della segreteria provinciale guidata da Peppe Zambito – è emersa la necessità di promuovere l’attività del partito nel territorio in attesa dei congressi che definiranno una linea politica e una nuovo gruppo dirigente.

Questi i punti più significativi emersi dal confronto: Affiancare e sostenere i circoli interessati alle prossime elezioni amministrative; Programmare attività concrete sui temi più urgenti di interesse collettivo a partire da: acqua pubblica, gestione rifiuti, Consorzio Universitario, interventi sulla povertà, progetti di sviluppo economico ecc. Verifica della situazione di tutti i circoli della provincia offrendo supporto utile al rilancio delle singole realtà locali, rigettando le dimissioni dei segretari di circolo avvenute dopo le elezioni regionali e programmando assemblee nei circoli commissariati per l’individuazione di un coordinatore e ripristinare una regolare attività del circolo; Riprendere l’attività del Forum degli amministratori PD per un maggiore coinvolgimento di Sindaci, assessore e consiglieri comunali nell’attività di partito.

Il segretario provinciale – si legge ancora nella nota – si è impegnato ad elaborare in tempi brevi una proposta organizzativa e la nomina di un coordinamento per la gestione del partito in questa fase delicata. In merito al circolo di Agrigento Peppe Zambito ha chiesto formalmente al segretario Silvia Licata di ritirare le dimissioni per evitare il commissariamento e accogliere l’invito di quanti, nella città dei templi, chiedono un nuovo impegno del PD”.