Brucia teloni in plastica su fondo agricolo, bracciante arrestato in flagranza a Palma di Montechiaro

I Carabinieri della Stazione di Palma di Montechiaro erano in servizio di pattuglia, quando hanno visto del fumo nero provenire dalla contrada “Mandranova” ed incuriositi, si sono diretti sul posto. Appena avvicinatisi all’area in questione, hanno sorpreso un 40 enne, poi identificato in Giuseppe Pace, bracciante agricolo del luogo, mentre era intento a bruciare teloni in plastica utilizzati solitamente nelle serre della zona, materiali che invece di essere smaltiti secondo legge, sono stati dati alle fiamme. L’incendio provocato dall’agricoltore, nella circostanza, è stato subito domato ed avrebbe potuto aggredire la vicina vegetazione oltre che arrecare potenzialmente gravi danni alla salute pubblica, in quanto si trattava di materiale plastico. Vistosi circondato e sorpreso in flagranza, l’uomo non ha opposto resistenza, lasciandosi ammanettare dai militari dell’Arma. L’Autorità Giudiziaria, in attesa dell’udienza di convalida, ha subito disposto che l’uomo venga ristretto agli arresti domiciliari.