Il Prefetto di Agrigento fa visita alla comunità di Siculiana

Il Prefetto di Agrigento, Dario Caputo, ha fatto visita al Comune di Siculiana, in occasione della tradizionale funzione religiosa della “Calata di lu velu”, che si è tenuta ieri 2 maggio presso il Santuario, in onore del S.S. Crocifisso. A riceverlo – viene spiegato in una nota del comune – il sindaco, Leonardo Lauricella, il presidente del Consiglio Gianpaolo Mira, gli assessori comunali ed i consiglieri. A seguito della toccante celebrazione religiosa, presso la sala consiliare il signor Prefetto ha avuto modo di conoscere l’amministrazione comunale ed i componenti del consiglio e nella circostanza sono stati messi in evidenza le prospettive di sviluppo turistico del territorio siculianese, nonché le problematiche correlate all’esistenza del centro di accoglienza migranti ex Villa Sikania. Nella sala consiliare, oltre a tanti cittadini, erano presenti anche le autorità militari e religiose. Il sindaco, Leonardo Lauricella, nel corso del suo intervento ha ringraziato il prefetto per la disponibilità e per il garbo istituzionale con cui ha prestato attenzione alle esigenze della comunità siculianese. Il Prefetto ha dichiarato la sua piena disponibilità a collaborare con l’amministrazione comunale affinché le prospettive di sviluppo socio-economico di Siculiana possano trovare piena attuazione.