“Le parole della Costituzione”: master di scrittura a Racalmuto, nomi illustri in cattedra

La Strada degli Scrittori e l’Associazione Treccani Cultura organizzano anche quest’anno il master di scrittura a Racalmuto, nella città di Leonardo Sciascia. Una sorta di summer school che dall’ 1 al 7 luglio consentirà ad aspiranti scrittori, a universitari e studenti delle scuole superiori, a docenti e professionisti di seguire i corsi di un fitto calendario articolato in lezioni e laboratori. In cattedra nomi illustri dell’editoria, del giornalismo e dello spettacolo. Fra gli altri, Andrea Purgatori, Marco Damilano, Michele Guardì, Marcello Sorgi, Giuseppina Torregrossa, Roberto Andò, Francesco Merlo, Giuliano Vosa, Francesca Schianchi, Matteo Collura, Gaetano Savatteri. Terranno una lezione anche Salvo Ficarra e Valentino Picone, l’ironico duo che sarà a Racalmuto nei primi giorni del corso. Quest’anno l’Associazione Treccani Cultura ha avviato un progetto sulle “Parole della Costituzione” con la scelta di 40 voci che costituiranno l’ossatura di un volume in fase di definizione, un testo che sarà poi donato ai corsisti di Racalmuto. E per questo il titolo scelto per il master sarà, appunto, “Le parole della Costituzione”con l’assegnazione di una “voce” ad ogni docente. Sarà possibile iscriversi al Master dal 5 maggio al 7 giugno con un simbolico contributo spese di 350 euro. Per i soci della Strada degli Scrittori e per quanti si iscriveranno entro il 25 maggio la quota sarà di 300 euro. Regolamento e dettagli al link http://www.stradadegliscrittori.it/master-scrittura-2018/