Cantieri di lavoro, pubblicato il bando a Sciacca

È stato pubblicato sul sito internet del Comune di Sciacca il bando per la selezione del personale da utilizzare nei cantieri di lavoro di futura istituzione, finanziati dall’assessorato regionale della Famiglia, delle Politiche Sociali e del Lavoro. A darne notizia sono il sindaco Francesca Valenti e l’assessore alle Politiche Sociali Annalisa Alongi. A occuparsi della selezione pubblica, per la formulazione di una graduatoria per l’ammissione ai cantieri, è il Centro per l’Impiego di Sciacca, sito in Via Carrozza. La partecipazione al bando scade il prossimo 31 maggio. L’iniziativa – che a Sciacca scaturisce dalla manifestazione di interesse presentata dall’Amministrazione comunale – ha a oggetto il “temporaneo inserimento lavorativo di soggetti disoccupati per mitigare, in tal modo, le condizioni di povertà e emarginazione sociale scaturenti dalla carenza di opportunità occupazionali”.

I soggetti selezionati, di età compresa tra i 18 e i 66 anni e 7 mesi, riceveranno prima una formazione d’aula di base e poi verranno avviati a un’esperienza pratica consistente in “costruzione, sistemazione o manutenzione di modeste opere di pubblica utilità”. Nel bando sono specificate le modalità di partecipazione. Sul sito del Comune (sezione “avvisi”), si può leggere e scaricare la documentazione: bando e modello di autocertificazione. “Alle polemiche degli ultimi giorni sollevate da alcune parti politiche – dichiarano il sindaco Valenti e l’assessore Alongi – l’Amministrazione comunale risponde con i fatti”.