Trovato con mezzo chilo di hashish e 2 grammi di cocaina, arrestato empedoclino ad Agrigento

Ieri, ad Agrigento, la Polizia di Stato ha arrestato Agostino Marrali, empedoclino, 22 anni, in quanto colto nella flagranza del reato di detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti. L’operazione giungeva nell’ambito di una vasto piano anticrimine e di controllo del territorio disposto dal Questore Maurizio Auriemma che ha visto impegnati gli agenti del Commissariato di P.S. di Porto Empedocle i quali durante un posto di controllo, svolto nella frazione balneare di San Leone, approfondivano le verifiche sul soggetto fermato. Nel corso di una perquisizione veicolare a bordo dell’autovettura sulla quale lo stesso viaggiava, venivano rinvenuti 5 panetti di sostanza stupefacente del tipo hashish del peso complessivo di quasi 500 grammi e due grammi di cocaina. L’atto di ricerca veniva esteso anche all’abitazione del medesimo, all’esito del quale venivano rinvenuto materiale pertinente al reato. Dopo le formalità di rito, l’uomo veniva condotto presso la casa circondariale di Agrigento a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.