Agrigento, ponte Morandi: Borsellino chiede convocazione consiglio comunale aperto

Il consigliere Borsellino, tramite l’ufficio di presidenza, chiede la convocazione del consiglio comunale per trattare esclusivamente la riapertura del viadotto Morandi. “Chiuso da due anni per un controllo del calcestruzzo – scrive il consigliere Borsellino, ad oggi tutto tace sulle misure da adottare per il ripristino dell’importante viadotto, arteria di collegamento tra la città e i quartieri di Villaseta e Monserrato ed utilizzato per il raggiungimento di altri centri in direzione Trapani. Di fatto, la chiusura del viadotto – continua Borsellino, ha aumentato notevolmente il traffico sulla via passeggiata archeologica con grossi ingorghi nella valle dei templi in considerazione del fatto che la predetta via è utilizzata per raggiungere la fascia costiera cittadina. Pertanto, alla luce di quanto esposto, ritengo indispensabile la convocazione urgente di un consiglio comunale, in adunanza aperta, per un confronto con gli organi preposti ai lavori di messa in sicurezza del viadotto o eventuali altre soluzioni da adottare”.