Appeal Lega in Sicilia: pranzo Salvini-Musumeci, contatti con centristi e Forza Italia

“Flirt? Diciamo che ci sono contatti e che mi ritrovo in tante battaglie della Lega: vedremo cosa accadrà con gli amici leghisti…”. Vincenzo Figuccia non si nasconde. Il deputato regionale dell’Udc, come riporta l’Ansa, è tra i politici siciliani che potrebbero abbracciare il “new deal” leghista nell’isola. Ma non sarebbe il solo. Altri politici che gravitano al momento in Fi o tra i ‘centristi’ starebbero scaldando i motori, mentre il commissario della Lega in Sicilia, Stefano Candiani, sta lavorando per la campagna di tesseramento. Un indizio su come potrebbe evolversi lo scacchiere politico è arrivato ieri, all’ora di pranzo a Pozzallo (Rg). Allo stesso tavolo di un ristorante il leader leghista Matteo Salvini e il governatore della Sicilia Nello Musumeci. Tra una portata di tonno e un’altra, si è parlato dei rapporti istituzionali tra Stato e Regione ma anche dell’alleanza di centrodestra che ha portato alla vittoria alle regionali, nonostante la Lega non abbia gradito di non avere avuto alcuna rappresentanza in giunta.