Cattolica Eraclea, commosso addio a Ruggero Rizzuto: “Il suo ricordo rimarrà indelebile nei nostri cuori”

Commosso addio oggi a Cattolica Eraclea a Ruggero Rizzuto, 65 anni, sposato e padre di una figlia, commercialista, titolare dell’azienda, che da tempo combatteva con una brutta malattia che non gli ha lasciato scampo. Il funerale è stato celebrato nella chiesa del Purgatorio dall’arciprete don Nino Giarraputo. Stimato professionista e imprenditore agricolo di Cattolica Eraclea da anni residente a Palermo, galantuomo disponibile e generoso, Ruggero Rizzuto ha sempre creduto nella vocazione agricola e turistica del territorio e per questo ha realizzato anni fa una cantina moderna, innovativa e artistica sulla vecchia Ss 115, tra le riserve naturali Torre Salsa, Foce del Platani e Laghetto Gorgo, nella zona Piconello, dove in questi anni ha organizzato diversi eventi culturali ed enogastronomici.

Tanti i messaggi in ricordo di Ruggero Rizzuto e i messaggi di cordoglio alla famiglia su Facebook. “Esprimo vicinanza, a nome di tutta l’ amministrazione e il Consiglio Comunale, alla famiglia Rizzuto. È stata una brava persona e grande uomo. Che riposi in pace”, ha scritto il sindaco di Cattolica Eraclea Santino Borsellino.  “Rimane il ricordo di una grande persona. R.i.p Ruggero caro!”, ha scritto lo chef Damiano Ferraro. “Un gentiluomo. Ne sono rimasti così pochi che il dispiacere è doppio. Buon viaggio Ruggero”, ha scritto Pietro Adragna. Così Rosa Iacono: “Persona stupenda sempre con il sorriso. Ciao Ruggero R.I.P., resterai sempre dei nostri cuori”.

“Ciao amico e maestro. Sempre nel cuore il tuo sorriso, il tuo spirito raggiante e contagioso. Mi piace pensare che anche in cielo continuerai a vivere tra gran risate! che la terra ti sia lieve”, ha scritto Antonio Piro. Il ricordo di Anna Mascarella: “Ci siamo visti solo qualche volta, ma ciò che mi ha colpito di più è stata la sua umanità, una persona squisita e gentile. Condoglianze alla famiglia. Il dolore forse un giorno passerà, il suo ricordo rimarrà indelebile nei cuori di chi ha avuto il piacere e l’onore di conoscerlo”. Così Anna Minà: “Profondamente dispiaciuta per una persona di grande eleganza e professionalità. RIP in pace caro dott. Rizzuto”.

“Gran bel ricordo – scrive Salvatore Li Petri – di un amico e di un uomo straripante di passione per la terra e per il vino. Ciao Ruggero, in alto i calici!”. Il ricordo dell’ex sindaco di Cattolica Eraclea Cosimo Piro: “Caro Ruggero, valoroso combattente, te ne sei andato con ‘l’onore delle armi’ lasciandoci in eredità i ricordi di una persona splendida e meravigliosa. Non dimenticheremo mai il sorriso che ha accompagnato la tua vita anche nei momenti di grande dolore. Buon viaggio valoroso amico mio. Esprimo le più sentite condoglianze alla famiglia, alla moglie e alla figlia per questa preziosa e grande perdita”.