Sicilia, M5s e Pd a Musumeci: “Dica cosa vuol fare”

Opposizioni all’attacco del governatore Nello Musumeci. M5s e Pd hanno criticato l’assenza questa mattina all’Ars del presidente al quale chiedono di fare chiarezza dopo la spaccatura interna alla maggioranza di centrodestra sancita dal rinvio in commissione Bilancio del ‘collegato’ alla finanziaria, finito così nelle sabbie mobili, CON Fi e Udc da un lato e il resto della coalizione di centrodestra dall’altro. Dal pulpito di sala d’Ercole diversi parlamentari hanno sollecitato il governatore a riferire in aula anche alla luce delle sue dichiarazioni di ieri sera, dicendosi pronto alle dimissioni di fronte all’impossibilità di portare avanti le riforme in Assemblea. A chiusura di seduta era prevista la conferenza dei capigruppo che è stata rinviata alle 15.