Montevago, celebrata la Giornata mondiale del rifugiato

“Accogliere, proteggere, promuovere, integrare i Migranti e i Rifugiati”: celebrata oggi a Montevago la Giornata Mondiale del Rifugiato. Momenti di condivisione e riflessione con i giovani migranti al centro Sprar di Montevago dove un operatore ha illustrato le attività e le finalità dello Progetto di accoglienza. “Il dramma di migliaia di persone costrette a lasciare la propria terra in cerca di un futuro migliore ci coinvolge tutti. La politica, sia a livello locale che internazionale, deve mettere in campo scelte condivise per la gestione di un fenomeno sempre più attuale che interessa il mondo intero. Montevago e i comuni del Belìce, nel loro piccolo, stanno facendo la loro parte” , ha commentato il sindaco Margherita La Rocca Ruvolo.