Carabiniere salva tartaruga Caretta nell’Agrigentino, è stata affidata al Wwf di Torre Salsa

Una tartaruga “caretta caretta” è stata salvata al largo della località balneare San Leone di Agrigento di San Leone. L’animale era rimasto impigliato in una rete. A compiere il salvataggio, è stato un appuntato dei carabinieri, libero dal servizio. Il militare, Natalino Soccio, infatti, mentre stava facendo una nuotata al largo, si è accorto che la tartaruga era in difficoltà ed effettuando un’immersione, è riuscito a disincagliare l’animale, poco prima che morisse soffocato, issandolo successivamente sul proprio gommone. Trasportata a terra, è stata affidata a personale del Wwf di Torre Salsa, per le successive cure. La tartaruga, ripresasi perfettamente in poche ore, è stata “adottata” dai carabinieri con il nome “Concordia” e al più presto, sarà liberata in mare.