Impugnata Finanziaria varata dall’Ars, Fava “Decisione prevedibile, si erano create false illusioni”

“Avevamo allertato tanto il Governo quanto i deputati sui rischi di una finanziaria Frankenstein, diventata uno strumento non di sviluppo ma di scambi e spot elettorali per le amministrative. Oggi il Consiglio dei Ministri certifica quello che già tutti sapevano: la lunga sessione di bilancio dell’ARS serviva a creare illusioni per migliaia di siciliani a cui Governo e Parlamento regionale non sono stati in grado di offrire soluzioni. Oggi il prevedibile epilogo con la frana di questo assalto alla diligenza, cui hanno partecipato praticamente tutti i gruppi parlamentari attraverso decine e decine di emendamenti”. Lo dichiara Claudio Fava, deputato regionale del movimento Centopassi e Presidente della Commissione regionale antimafia.