VIDEO | Agrigento, Di Rosa sospende sciopero della fame ma continua protesta davanti al municipio

“In seguito al malore avuto ieri e su consiglio medico, confortato dalla vicinanza dello Stato nella persona del questore Maurizio Auriemma, ho deciso di sospendere lo sciopero della fame ma non la mia protesta davanti al Comune di Agrigento. Rimarrò qui in attesa della sentenza della Corte dei Conti, in qualunque data essa arrivi. La mia, lo ribadisco, è una battaglia di civiltà. Non cerco colpevoli, voglio solo la verità per il bene di Agrigento”. Lo ha scritto su Facebook l’ex consigliere comunale di Agrigento Giuseppe Di Rosa che sta protestando per sollecitare la sentenza della Corte dei conti sull’operato del sindaco di Agrigento, Lillo Firetto quando era amministratore a Porto Empedocle, comune dove è stato dichiarato il dissesto finanziario dalla giunta del Movimento 5 stelle. Diverse le “visite di solidarietà” ricevute in questi giorni dall’ex consigliere comunale e candidato a sindaco alle scorse elezioni.