Morta 13enne travolta da un’onda a Isola delle Femmine, genitori donano gli organi

Saranno donati gli organi la tredicenne che aveva riportato gravi danni celebrali sabato scorso dopo aver battuto la testa perché travolta da un’onda mentre faceva il bagno a Isole delle Femmine, nel Palermitano. Per la ragazzina i medici dell’ospedale Cervello di Palermo hanno certificato la morte celebrale. Il prelievo degli organi – come riporta l’Ansa – sarà eseguito nelle prossime ore. Il mare sabato era molto agitato e la 13enne era stata recuperata e consegnata a un gommone della capitaneria di porto dai bagnini Cosimo e Calogero Favaloro. La ragazzina con un’ambulanza del 118 è stata trasferita in ospedale. Un’indagine sulla morte è condotta dalla Capitaneria di Porto coordinata dalla procura. Oggi è stata dichiarata la morte cerebrale.