Aggredisce con un’ascia impiegata delle Poste, pensionato in manette nel Palermitano

Questa mattina intorno alle 08.40 un pensionato 83enne di Campofelice di Roccella si è recato presso il locale Ufficio Postale. Dopo aver inveito contro un’impiegata delle Poste lamentando di esser stato truffato dei propri risparmi, l’ha aggredita con un’ascia lunga 34 cm. di cui 8 lama. I Carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Cefalù supportati da quelli della Stazione di Campofelice di Roccella, allertati da alcuni utenti presenti durante le fasi dell’aggressione, sono entrati nell’ufficio postale fermando l’aggressore. La vittima, una donna classe 1960, impiegata dell’ufficio postale di Campofelice di Roccella, è stata soccorsa e trasportata presso l’ospedale San Raffaele Giglio di Cefalù. La donna è stata visitata e medicata, riportando una: “ferita lacerocontusa regione frontale con 15 punti di sutura e 15 giorni di prognosi”. Non si trova in pericolo di vita. L’uomo è stato portato presso il Comando Compagnia dei Carabinieri di Cefalù.