Atti dei servizi segreti per verità su strage via D’Amelio, Bonafede: ”Vedremo, lotta alla mafia priorità governo”

“Tra le domande per la ricerca della verità sulla strage di via d’Amelio poste da Fiammetta Borsellino di cui è destinatario il governo, c’è quella relativa agli atti del Sisde. Mi faccio promotore di vagliare la richiesta per dare risposte”. L’ha detto il ministro della Giustizia Alfonso Bonafede oggi in via D’Amelio. “Io 26 anni fa avevo 16 anni, in questi anni ho sentito tantissime parole di persone che promettevano di impegnarsi ma poi risultati non arrivavano mai. Oggi il Governo ha come priorità la lotta alla mafia e verrà data una risposta. Da qui deve arrivare un messaggio: lo Stato in via D’Amelio c’è”, ha detto il ministro come riporta l’Ansa. “Senza verità e giustizia – ha aggiunto – non ci può essere legalità”.