Ragazzo di colore massacrato e insultato: ”Sporco negro”, denunciati due giovani a Lercara Friddi

Un giovane di 23 anni, figlio di mauriziani ma nato in Italia e adottato dopo la nascita, Davide Mangiapane, è stato massacrato e offeso lo scorso 21 luglio vicino a un pub a Laercara Friddi. Il giovane – come riporta l’Ansa – è ricoverato al Civico di Palermo con la mascella rotta. Per l’aggressione sono stati denunciati per lesioni personali e violenza un giovane di Lercara Friddi di 29 anni che fa il magazziniere e un suo parente di 16 anni. ”Mio figlio era a terra mezzo morto ed è stato offeso. Gli amici mi hanno raccontato che sono arrivati due balordi; uno di questi gli ha buttato a terra il cappellino poi hanno cominciato a picchiarlo. Mentre lo massacravano gli hanno detto ‘sporco negro tornatene a casa , non sei degno di stare con noi”’, dice Giuseppe Mangiapane, padre della vittima.