Mafia, Musumeci: “Giustizia per la morte dell’agente D’Agostino”

«E’ una delle pagine più buie del recente passato, una ferita ancora aperta per la nostra terra che reclama verità. Non possiamo e non dobbiamo rassegnarci, ma continuare, con coraggio, a lottare affinché venga fatta giustizia. Con la stessa determinazione dimostrata in questi anni da Vincenzo Agostino, padre del giovane agente Antonino». Lo afferma, in una nota, il presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci, nel giorno del 29° anniversario dell’uccisione dell’agente scelto Antonino Agostino e della moglie Ida Castelluccio.