Montallegro, si è dimesso l’assessore all’Ambiente Antonino Zambito

L’assessore comunale all’Ambiente di Montallegro si è dimesso dalla carica in polemica con il sindaco Rina Scalia. Ecco la lettera di dimissioni:  “Considerato che il sottoscritto ha svolto il ruolo di assessore nell’interesse esclusivo della comunità, cercando di risolvere tutti i reali problemi di chiunque me ne ha fatto presente. Considerato che ho gestito sino al 07/08/2018 la delega all’ambiente e gestione del servizio dei rifiuti , ruolo svolto dal sottoscritto con oculatezza, sacrificio e impegno ottenendo ottimi risultati sia in termini di servizio reso sia in termini di percentuali di raccolta differenziata (superiori al 65%). Vista l’incapacità politico amministrativa del sindaco nella gestione della cosa pubblica sta portando il paese alla deriva con la conseguenza di un grave danno di immagine del sottoscritto e di tutta la comunità. Vista la sospensione del servizio di raccolta, trasporto e spazzamento fatta dal Sindaco per inerzia, incapacità e invidia nei confronti del sottoscritto, causando un grave disservizio per tutta la comunità con la conseguenza di un grave disagio oltre che un grave danno economico per l’ente che un danno al paese dal punto di vista turistico mi dimetto dalla carica di assessore comunale certo di aver svolto il mio ruolo in maniera egregia e dignitosa”.