FestiValle, il programma di sabato 11 agosto: alle 18.30 appuntamento alla Kolymbethra

Sabato 11 agosto gran chiusura per la seconda edizione di FestiValle, il festival internazionale di musica e arti digitali ambientato all’interno del Parco Archeologico della Valle dei Templi di Agrigento, resa possibile grazie al sostegno di Amissima Assicurazioni, Associazione Acuarinto, Mancuso Gelati, Meridiano e AutomobilFrance (oltre a roBOT Festival, Grriz e Farm Cultural Park), che ha fatto registrare il sold out per le prime due sere di programmazione. La giornata inizierà come sempre al press corner di Oceanomare, sulla spiaggia di San Leone, dove alle 12.00 gli ospiti dell’ultima serata Angelo Milano, Daria Biancardi & Osvaldo Lo Iacono Trio e Francesco Cusumano di Suq.Magazine si racconteranno al pubblico del festival. Alle 18.30 l’appuntamento è invece al Giardino della Kolymbethra (sito archeologico patrimonio FAI, di straordinaria rilevanza naturalistica e paesaggistica), l’altra straordinaria location interna al Parco, che ospiterà i Talk culturali sulle arti non convenzionali, realizzati anche quest’anno in collaborazione con il Farm Cultural Park di Favara: ospiti d’eccezione Angelo Milano (fondatore di FAME festival e Studiocromie), SUQ. Magazine. In chiusura il concerto di Daria Biancardi & Osvaldo Lo Iacono Trio, pronti a deliziare il pubblico con uno speciale repertorio soul per l’occasione (ingresso 12 euro).

Dalle 22,30 la serata continua fino a tarda notte sulla spiaggia di San Leone nei pressi del lido Oceanomare: la chiusura di questa seconda edizione spetterà infatti all’ Electro-FestiValle, la sezione del festival dedicata all’elettronica e alle nuove sonorità realizzata In collaborazione con il team di roBOt Festival, manifestazione internazionale dedicata alla musica elettronica e alle arti visuali che si svolge ogni autunno a Bologna (tra i principali appuntamenti del settore in Italia). Sul palco, il dj Marquis Hawkes, cresciuto a Londra e di base a Berlino, punto di riferimento del filone Jackin House (linee di basso funk ma anche influenze hip-hop, r’n’b, jazz, swing e disco) e l’italiano Fabrizio Mammarella (dj e producer, fondatore dell’etichetta Slow Motion Records). Tutte le informazioni sugli appuntamenti in programma sul sito del festival all’indirizzo www.festivalle.it