Barchino con 15 migranti a Lampedusa, scortato da motovedetta dopo aver rifiutato soccorso Aquarius

Era partito dalla Libia e si è fermato a qualche decina di miglia da Lampedusa, dopo aver finito il carburante, il barchino con a bordo 15 tunisini, tra cui due bambini, intercettato da nave Aquarius. L’imbarcazione era salpata dalle coste libiche ieri ed era stata individuata dal centro di coordinamento dei soccorsi di Tripoli che però non è riuscito a intercettarla. Procedendo a velocità sostenuta è poi entrata in acque maltesi ma le autorità di La Valletta non hanno dichiarato l’evento Sar. Il barchino ha poi proseguito verso nord fino ad entrare in acque italiane, dove ha finito la benzina. A quel punto è intervenuta una motovedetta della Guardia Costiera italiana che ha recuperato i migranti e li ha trasportati a Lampedusa.