Rifiuti davanti casa del sindaco a Montallegro, Pd: “Solidarietà al primo cittadino per atto vandalico subito”

Il Pd di Montallegro, guidato dal segretario Giuseppe Piruzza, “in merito all’atto vandalico ricevuto dal sindaco di Montallegro Caterina Scalia esprime ferma condanna e piena solidarietà al primo cittadino”. Un sacco nero pieno di rifiuti è stato trovato nei giorni scorsi davanti la porta dell’abitazione del sindaco di Montallegro Rina Scalia. Il primo cittadino ha parlato di “atto vandalico”. Il fatto è stato denunciato ai carabinieri della locale stazione, diretti dal maresciallo Salvatore Pecoraro. Sembra non venga esclusa l’ipotesi di un “avvertimento”. A Montallegro, per due giorni, la raccolta porta a porta è stata ferma. La città ha dovuto confrontarsi con l’emergenza determinata dal passaggio – dopo l’aggiudicazione della gara – fra la vecchia e la nuova impresa che si occuperà del ritiro della spazzatura. In polemica con il sindaco, s’è anche dimesso – nei giorni scorsi – l’assessore all’Ambiente Antonino Zambito.