Morta sedicenne agrigentina travolta da auto pirata, “la città si stringe intorno alla famiglia di Sofia”

Si celebrano oggi i funerali di Sofia, l’agrigentina sedicenne deceduta dopo una lunga agonia, a seguito delle ferite riportate in un incidente avvenuto alle porte di Favara l’8 agosto scorso e provocato da un automobilista che non si è fermato per prestare soccorso. Ai funerali, che avranno luogo alle 17 e 30 presso la chiesa di San Gregorio nella zona di Cannatello dove risiedeva la giovane, sarà anche presente il sindaco di Agrigento e vari componenti dell’Amministrazione. La tragedia di Sofia, i cui organi sono stati espiantati per volere della famiglia, ha colpito e profondamente commosso, l’animo di tutti gli agrigentini. “La città si stringe intorno alla famiglia di Sofia. Un dolore immane, innaturale!”, dice il sindaco.